Notizie Locali


SEZIONI
Catania 33°

Indagini

Rapinarono pub nel Palermitano, arrestati 5 ventenni

Sono i responsabili di una violenta rapina, avvenuta lo scorso 9 luglio, ai danni di un pub di Termini Imerese

Di Redazione |

Cinque ragazzi, tutti tra i 20 e i 22 anni, sarebbero gli autori della violenta rapina commessa il 9 luglio in un pub di Termini Imerese, nel Palermitano. Questa mattina, i carabinieri del Reparto territoriale di Termini Imerese, con il supporto dello Squadrone eliportato carabinieri Cacciatori Sicilia, del Nucleo cinofili di Palermo e delle Stazioni carabinieri di Palermo Olivuzza, Lampedusa e Aeroporto Punta Raisi, hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip di Termini Imerese, nei confronti di 5 persone accusate, a vario titolo, di rapina aggravata in concorso e detenzione abusiva di armi. Gli investigatori sono arrivati alla loro identificazione dopo un’analisi minuziosa dei filmati di video sorveglianza e dei tabulati telefonici, riuscendo così a ricostruire sia le fasi preparative che quelle esecutive della rapina.

All’alba del 9 luglio, tre degli indagati, travisati ed armati di pistola, si erano introdotti nel pub Shiagù di Termini Imerese, facendosi consegnare l’incasso della serata. Gli altri due avrebbero svolto il ruolo di 'palò, agevolando la fuga in auto. Tutti e cinque sono stati condotti nel carcare Burrafato di Termini Imerese. COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: