Notizie Locali


SEZIONI
Catania 11°

Cronaca

Sanità in Sicilia, via libera agli atti aziendali delle Asp e alla stabilizzazione dei precari

Di Redazione |

PALERMO – Via libera all’approvazione finale degli atti aziendali delle Asp e alla stabilizzazione dei precari. Lo comunica la Fials-Confsal Sicilia che ha partecipato ieri all’incontro dei sindacati con l’assessorato regionale alla Salute su alcune questioni in itinere. «Gli atti aziendali – spiegano gli esponenti della Fials – stanno per essere approvati per trovare compiutamente applicazione. Si è discusso anche dello stato dell’arte dei processi di stabilizzazione. Attraverso l’applicazione delle nuove norme si amplia la platea dei beneficiari rispetto alla legge Madia estendendo il diritto nella dirigenza ad altre figure escluse come ingegneri e amministrativi. Per queste categorie, però, i criteri per l’assunzione devono essere posseduti entro il 31 dicembre 2017. Per le altre figure della dirigenza, medici e infermieri, si estende invece il criterio temporale al 31 dicembre 2019”.

Il segretario regionale Fials, Sandro Idonea ha chiesto inoltre «l’applicazione delle norme contenute nel Milleproroghe per l’ampliamento progressivo delle dotazioni organiche e l’assessorato ha risposto che invierà presto le direttive necessarie. Abbiamo anche chiesto aggiornamenti sulle stabilizzazioni dei contrattisti all’Asp di Palermo e l’assessorato ha confermato che è in corso l’attuazione dell’accordo che era stato siglato coi sindacati».COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA