Notizie Locali


SEZIONI
Catania 18°

Carabinieri

Su uno scooter con 300 grammi di cocaina addosso e un coltello: arrestato 14enne

Il minore è stato bloccato a Palagonia mentre percorreva via Altarello

Di Redazione |

I Carabinieri della Compagnia di Palagonia hanno arrestato un minore 14enne responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’equipaggio della pattuglia del Nucleo Operativo e Radiomobile, nell’ambito di un servizio di prevenzione anticrimine nel centro abitato di Palagonia, in provincia di Catania, ha notato il sopraggiungere del giovane che transitando lungo la via Altarello, a bordo di un ciclomotore, si stava dirigendo in direzione opposta.

E’ stato però l’occhio esperto dei membri dell’equipaggio ad accorgersi, proprio nel momento in cui i due mezzi si sono incrociati, di essere stati osservati dal minore nell’evidente tentativo di carpirne le mosse.

Tanto è bastato pertanto perché i Carabinieri facessero una rapida inversione di marcia e procedessero all’immediato controllo del ragazzo che, tra l’altro, ha sin da subito manifestato un comportamento irascibile. Ben presto, infatti, i militari hanno scoperto che il nervosismo del ragazzo era motivato dal possesso di un corpo estraneo, piuttosto voluminoso, occultato all’interno dei pantaloni, all’altezza dell’inguine.

L’immediato accertamento dei Carabinieri ha consentito di scoprire che esso era costituito da tre involucri contenenti ciascuno 100 grammi di cocaina, per complessivi 300 grammi, mentre, nascosto all’interno dello scooter, è stato reperito e sequestrato anche un coltello di 22 centimetri.

Nei confronti del 14enne, nell’immediatezza condotto presso il Centro di Prima Accoglienza di via Franchetti a Catania, è stata disposta la convalida dell’arresto ed il successivo collocamento in idonea struttura di accoglienza.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA