Notizie Locali


SEZIONI
Catania 25°

Carabinieri

Tunisino brandisce un coltello e minaccia passanti a Ragusa: denunciato

Lo straniero è stato trovato in evidente stato di alterazione psicofisica e senza documenti

Di Redazione |

Un 30enne tunisino è stato denunciato dai carabinieri a Ragusa con l’accusa di lesioni, violenza a pubblico ufficiale e porto abusivo di arma. I militari sono intervenuti a Punta Braccetto dove era stato segnalato un uomo in stato di agitazione che brandiva un coltello. Giunti sul posto, hanno trovato lo straniero, in evidente stato di alterazione psicofisica e senza documenti, che importunava i passanti. Addosso aveva un coltello a serramanico di 16 centimetri che è stato sequestrato. Fatto salire sulla gazzella per essere condotto in caserma l’uomo ha inscenato un malore, scagliandosi poi contro i militari e aggredendoli per guadagnarsi la fuga. Bloccato e condotto in caserma, è stato denunciato.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA