Notizie Locali


SEZIONI
Catania 20°

Comune

Turista cade a Palermo per colpa di una buca: ferite al volto

L'anziano originario del New Jersey, dopo essere uscito da un ristorante, è inciampato a causa del marciapiede dissestato dalle radici di un albero in Piqazza Sant'Oliva

Di Redazione |

Un turista americano ieri sera dopo aver cenato in un ristorante in centro a Palermo è caduto a causa di una buca e si è provocato una ferita al volto. L’anziano originario del New Jersey, dopo essere uscito del ristorante «Casa Macè», è inciampato a causa del marciapiede dissestato dalle radici di un albero in Piqazza Sant’Oliva. Ha subito la frattura di uno zigomo e in attesa dell’arrivo dei soccorritori del 118 ha perso molto sangue, tanto da allarmare la gente intorno a lui. Residenti e ristoratori hanno presentato istanze, mandato mail e foto per segnalare la situazione di estremo disagio che si vive nella piazza. “Abbiamo informato il Comune sulle condizioni della piazza – dice Cecilia Ganci titolare del ristorante – Sono tornata a Palermo e ho aperto un’attività, ma le condizioni in cui siamo costretti a lavorare sono davvero disarmanti. Non si deve aspettare la tragedia per fare qualcosa e risolvere il problema dei marciapiedi dissestati e delle strade con buche pericolosissime».«I due sanitari che ieri hanno soccorso il turista – aggiunge la titolare del ristorante – mi hanno detto che in questi mesi sono stati tanti gli interventi per soccorrere persone che cadono mentre camminano per le condizioni di strade e marciapiedi. Lo sviluppo del turismo passa anche da questi interventi». Il turista, soccorso dal 118, si trova sotto osservazione al Policlinico.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA