Notizie Locali


SEZIONI
Catania 12°

PARTINICO

Ucciso dopo la lite in discoteca: misure cautelari per 4 giovani che parteciparono alla rissa

Dalla visione delle immagini riprese dai sistemi di videosorveglianza della zona i carabinieri sono risaliti ai ragazzi che però non avrebbero responsabilità diretta nella morte di Francesco Bacchi

Di Redazione |

I carabinieri della compagnia di Partinico hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di quattro giovani, tre maggiorenni e uno minorenne, che avrebbero preso parte alla rissa davanti alla discoteca Medusa di Balestrate, la notte tra il 13 e il 14 gennaio scorso. Nel corso della violenta lite morì Francesco Bacchi, 19enne di Partinico deceduto per le gravi lesioni riportate durante la rissa. Per l’omicidio è stato arrestato nei mesi scorsi Andrea Cangemi di 20 anni che adesso si trova ai domiciliari.

Dalla visione delle immagini riprese dai sistemi di videosorveglianza della zona i carabinieri sono risaliti ai ragazzi che, pur non avendo responsabilità diretta nella morte del giovane Bacchi, hanno preso parte alla violenta discussione in cui la vittima fu coinvolta. Per i tre indagati maggiorenni sono stati disposti gli arresti domiciliari, mentre il minorenne è stato collocato in comunità. Tutti dovranno rispondere di rissa aggravata.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA


Articoli correlati