Notizie Locali


SEZIONI
Catania 19°

il caso

Il prof. Milioto: «Vi spiego perché il convegno pirandelliano si fa a Palermo»

Agrigento sarà capitale italiana della cultura e il binomio con Pirandello dovrebbe essere scontato. E invece...

Di Fabio Russello |

Agrigento Capitale italiana della Cultura 2025 e Luigi Pirandello. Un binomio che, normalmente, dovrebbe essere scontato e che invece ad Agrigento diventa un caso “pirandelliano” perché incredibile a dirsi, il convegno si fa altrove per mancanza di fondi. Anche quest’anno si svolge infatti a Palermo dove in un albergo di Isola delle Femmine sono confluiti 400 tra studiosi e studenti.

Il prof. Stefano Milioto, presidente del Centro Nazionale di Studi Pirandelliani, fondato dal compianto prof. Enzo Lauretta, lo ha spiegato a chiare lettere: «Si svolge a Palermo perché Agrigento non ci fornisce i mezzi, gli aiuti e i contributi per realizzarlo nella città dei templi. Palermo invece ci accoglie a braccia aperta. Questa è la realtà non è una scelta nostra ma è una scelta obbligata dalla mancanza di aiuto da parte degli enti provinciali agrigentini»

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati