Notizie Locali


SEZIONI
Catania 10°

palermo

Premio Pirandello a Orsini, Villoresi, Vassallo e Martina Consolo

Cerimonia il 13 dicembre al Teatro Biondo, premiati anche gli autori del testo teatrale "Tornati (a casa) per tempo"

Di Redazione |

Umberto Orsini, Pamela Villoresi, Alessio Vassallo e la giovane Martina Consolo sono gli artisti vincitori della XXII edizione del «Premio Nazionale di Teatro Luigi Pirandello», promosso dalla Fondazione per l’Arte e la Cultura Lauro Chiazzese, la cui cerimonia di premiazione avrà luogo martedì 13 dicembre, alle ore 18.15, al Teatro Biondo di Palermo. Insieme agli attori, ritireranno il premio Roberta Amato, Giovanni Arezzo, Nicola Alberto Orofino e Alice Sgroi, autori del testo teatrale Tornati (a casa) per tempo – selezionato dalla giuria tra 166 opere in concorso – e gli autori dei due saggi scelti nelle due sezioni «storico-critica" e «filologica», rispettivamente Vito Di Bernardi per "Ossatura. Mimmo Cuticchio e Virgilio Sieni: marionette e danza in Nudità" (Bulzoni, 2019) e Michela Zaccaria per Primedonne. Flaminia e Silvia dalla Commedia dell’Arte a Marivaux (Bulzoni, 2019). Consegnerà i premi Giovanni Puglisi, presidente della Fondazione Chiazzese e della Giuria del Pirandello, composta da Marco Carapezza, Valentina Garavaglia, Alessandro Pontremoli e Antonio Silvia.

«La vitalità del Premio Pirandello – afferma Giovanni Puglisi – al di la della sua cadenza biennale, sta in una continuità culturale che ha sempre avuto la capacità di porre sul podio personalità di chiara fama, espressioni di vita e di cultura teatrale. Umberto Orsini è l’emblema di una vitalità del teatro che va oltre il tempo, e che forse è già nella storia. Contestualmente, il Premio riesce a intercettare giovani intelligenze e visioni artistiche innovative, attraverso la ricerca, la scrittura e i protagonisti della scena di domani».   COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA