Notizie Locali


SEZIONI
Catania 18°

Economia

Banche: Crif, aumentano frodi con furto d’identità

+26,9% nel primo semestre, oltre 15.400 casi. Cala importo medio

Di Redazione |

ROMA, 19 DIC – Aumentano le frodi creditizie mediante furto di identità, con l’uso illecito dei dati personali e finanziari altrui per ottenere credito o acquisire beni non rimborsando il finanziamento e non pagando il bene. Lo rileva l’Osservatorio CRIF-Mister Credit sulle Frodi Creditizie secondo cui nel primo semestre 2022 i casi di furto di identità hanno superato 15.400 casi con un aumento del 26,9% rispetto allo stesso periodo 2021. Cala invece l’importo medio delle frodi (-9,0% a 4.700 euro). Lo studio evidenzia poi che nel semestre il danno stimato ha superato i 72 milioni di euro, in aumento rispetto ai 63 milioni circa del 2021.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: