Notizie Locali


SEZIONI
Catania 20°

agenzia

Unem, a luglio -2,6% per i consumi petroliferi, benzina +7%

Verde -16 centesimi al litro su 2022

Di Redazione |

ROMA, 24 AGO – A luglio i consumi petroliferi italiani tornano a scendere mostrando una flessione del 2,6% nonostante il buon andamento dei prodotti autotrazione impiegati sia per la mobilità privata che aerea. Lo rende noto l’Unem precisando che la benzina ha mostrato un incremento del 7%, mentre il gasolio solo dello 0,8% grazie al secondo dato positivo consecutivo registrato dal canale extra-rete, dove si riforniscono prevalentemente i mezzi commerciali. In media a luglio i prezzi al consumo della benzina sono stati inferiori di circa 16 centesimi di euro al litro rispetto allo stesso mese del 2022 sebbene ancora vigesse l’accisa ridotta, mentre quello del gasolio di ben 27 centesimi. Nei primi sette mesi del 2023 a sostenere i consumi sono stati la mobilità privata e il trasporto aereo che insieme hanno superato di quasi 700.000 tonnellate i volumi dello stesso periodo del 2022. La benzina, con quasi 4,7 milioni di tonnellate (+7,3%, +321.000 tonnellate), ha trainato in positivo i carburanti, mentre il gasolio motori è risultato in leggero calo (-0,6%) a causa della flessione registrata sul canale extra-rete (-4,7%), non compensata dal recupero del canale rete (+1,4%).

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: