Notizie Locali


SEZIONI
Catania 9°

Giornalisti

Assostampa, “preoccupazione per la terza querela a cronista di Enna”

La giornalista è Pierelisa Rizzo, più volte querelata da Giuseppe Rugolo, il sacerdote a processo al Tribunale di Enna con l'accusa di violenza sessuale aggravata su minori

Di Redazione |

Il consiglio regionale dell’Associazione siciliana della stampa riunito a Palermo esprime «forte preoccupazione e stupore per la terza querela per la giornalista Pierelisa Rizzo sempre ad opera di Giuseppe Rugolo, il sacerdote a processo al Tribunale di Enna con l’accusa di violenza sessuale aggravata su minori». “Preoccupazione e stupore che riguarda anche l’allungarsi continuo dell’elenco dei giornalisti denunciati per avere garantito il diritto all’informazione su un fatto che ha profondamente scosso la comunità ennese.

Adesso è stato denunciato un altro giornalista, il quarto dopo Federica Tourn, giornalista freelance di Torino e Manuela Acqua giornalista di Enna, Filippo Occhino direttore della testata on line Ennalive. Anche in questo caso la Procura di Enna ha ritenuto infondata la denuncia ed ha chiesto l’archiviazione ma i legali di Rugolo hanno proposto l’opposizione. La Rizzo e Occhino compariranno davanti al Gup il 9 luglio del 2024. Sale, dunque a 4 il numero dei giornalisti denunciati dal sacerdote”, prosegue la nota dell’Assostampa. Il consiglio regionale del sindacato unitario dei giornalisti, “nel dare la massima solidarietà ai colleghi querelati, respinge con determinazione ogni tentativo che potrebbe configurare la querela temeraria finalizzata a spegnere il diritto di cronaca”.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA