Notizie Locali


SEZIONI
Catania 13°

Gallery

Catania, la parrocchia 2.0 al tempo del coronavirus

Di Redazione |

Fare comunità al tempo dell’emergenza del Coronavirus. Da quasi un mese la Chiesa si è adattata allo stato di quarantena riorganizzando i propri incontri e trasformando il web nella parrocchia 2.0.

“E’ una situazione molto difficile e sofferta- spiega Padre Antonio De Maria, Rettore della chiesa di San Gaetano alle Grotte a Catania- passare da una comunità che celebra la messa ad un prete solo, in una chiesa vuota, è difficile da spiegare. Io però- sottolinea Padre Antonio- vedo questo stato di quarantena come un’opportunità per restare comunque vicini, anche se in modo virtuale, a tantissima gente”.

Vicini anche per approfondire la Parola di Dio e creare così momenti di aggregazione e unione nella piccola chiesa a pochi passi da piazza Carlo Alberto.

“La sera abbiamo incontri on line e facciamo una catechesi semplice ed efficace- prosegue il Rettore- in questo modo stiamo riuscendo a riscoprire quei valori comunitari più veri ed a costruire una coscienza più forte. I gesti più semplici, che davamo tutti per scontato, adesso acquistano un valore diverso. Per questo bisogna tornare all’essenziale ed il web rappresenta il modo migliore per stare più uniti in attesa di tempi migliori”.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA