Notizie Locali


SEZIONI
Catania 21°

agenzia

Esercito, il capo di Stato maggiore alla Scuola di applicazione

Il generale Carmine Masiello a Torino incontra gli ufficiali

Di Redazione |

TORINO, 10 MAG – Il capo di Stato maggiore dell’esercito, il generale di corpo d’armata Carmine Masiello, ha incontrato gli ufficiali che stanno frequentando il 149/o e il 150/o corso alla scuola di applicazione di Torino. Oltre ai 256 ufficiali era presente il comandante della scuola, il generale di corpo d’armata Stefano Mannino. Masiello, al vertice dell’esercito dallo scorso febbraio, durante l’incontro ha sottolineato che con il suo mandato darà un grosso impulso alle idee dei giovani, perché “da loro verrà la spinta più forte al cambiamento dell’esercito”. “I giovani – ha aggiunto Masiello – sono permeabili all’utilizzo di tecnologie all’avanguardia, capaci di leggere e gestire i cambiamenti, assicurando il necessario travaso e scambio di esperienze con la società civile. Sono convinto che le idee non hanno gradi. Così si muoverà l’esercito”. Gli ufficiali dei due corsi, per sette mesi, hanno unito la preparazione tecnico-professionale con la capacità di operare nell’ambito degli Stati maggiori dei comandi nazionali e multinazionali di livello ‘Brigata’. Inoltre hanno partecipato a un’esercitazione al Centro di Simulazione e Validazione dell’Esercito e a uno ‘staff ride’ ad Anzio, Artena e Cassino dedicato alle battaglie durante la Guerra di Liberazione.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: