Notizie Locali


SEZIONI
Catania 27°

GIOCHI

Lotteria Italia: venduti 6 milioni di biglietti, tutto quello che c’è da sapere sull’estrazione di oggi

Di Redazione |

La Lotteria Italia si conferma come uno dei giochi più amati dagli italiani: nonostante l'inflazione, la crisi e la guerra, anche l’edizione di quest’anno ha visto vendere oltre 6 milioni di biglietti e distribuire premi giornalieri per 650 mila euro, comunicati nel corso della trasmissione televisiva «È sempre mezzogiorno!». Dati resi noti da Adm, ricordando che oggi verranno estratti i biglietti vincenti della Lotteria Italia 2022. 

Secondo una stima elaborata dall’agenzia specializzata Agipronews, le vendite della tradizionale lotteria della Befana si sarebbero assestate a circa 400.000 mila in meno rispetto al 2021 (-5% e un deficit d’incasso pari a 2 milioni di euro). 

L’estrazione, come di consueto, sarà effettuata in seduta pubblica, sotto il controllo del «Comitato per l’espletamento delle operazioni relative alle lotterie ad estrazione differita» presso la sede dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di piazza Mastai 12 a Roma. 

Il numero e gli importi dei premi della Lotteria Italia 2022, ad esclusione del primo già fissato dal regolamento in 5 milioni di euro, saranno determinati oggi in sede di riunione del Comitato e successivamente, nel corso della trasmissione Rai «Soliti ignoti – Il Ritorno», verranno annunciati i biglietti vincenti i premi di Prima categoria. 

Alle vincite di qualsiasi importo della Lotteria Italia non si applica alcuna forma di ritenuta o prelievo, pertanto ai vincitori vengono accreditate per intero le somme corrispondenti ai premi stabiliti, ricorda Adm. 

I vincitori hanno 180 giorni per riscuotere il premio, presentando il tagliando vincente, integro e in originale, negli sportelli di Banca Intesa Sanpaolo oppure all’Ufficio premi di Lotterie Nazionali. Il pagamento avviene entro 30 giorni dalla data di presentazione del biglietto. Il tagliando può anche essere spedito direttamente all’Ufficio Premi, con una raccomandata A/R, indicando le generalità, l’indirizzo del richiedente e la modalità di pagamento (assegno circolare, bonifico bancario o postale). 

È di circa 30 milioni di euro il totale dei premi non riscossi della Lotteria Italia dal 2002 a oggi. La storia della Lotteria Italia è costellata da dimenticanze milionarie. Il primato degli "sbadati", ricorda Agipronews, appartiene all’edizione 2008/2009, quando a non essere reclamato fu il primo premio da 5 milioni di euro, venduto a Roma (e rimesso poi in gioco l’anno successivo). L’ultimo «black out» milionario c'è stato nell’edizione 2016, con un biglietto da 2 milioni di euro mai riscosso. COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: