Notizie Locali


SEZIONI
°

Plenaria

L’Europarlamento chiede l’embargo sull’energia russa

 L'europarlamentare Ignazio Corrao (Greens) ha affermato che "da quando è cominciata la guerra, abbiamo finanziato Putin per circa 20 miliardi di euro, dei quali 14/15 miliardi riguardano le importazioni di gas"

Di Redazione |

Il Parlamento europeo ha approvato un emendamento del gruppo europarlamentare Greens/EFA inserito in una risoluzione sulle conclusioni del 23 e 24 marzo del Consiglio europeo e al quinto pacchetto di sanzioni nei confronti della Russia. Questo emendamento prevede lo stop totale di importazione di gas russo da parte dell’Unione Europea. L'europarlamentare Ignazio Corrao (Greens) ha affermato che "da quando è cominciata la guerra, abbiamo finanziato Putin per circa 20 miliardi di euro, dei quali 14/15 miliardi riguardano le importazioni di gas". 

Gli eurodeputati italiani di tutti i gruppi politici hanno votato compattamente a favore di questo emendamento. Unica eccezione Carlo Calenda (Azione) che si è opposto alla luce della "manifesta impossibilità di realizzare" lo stop immediato di import di gas dalla Russia, così si legge sul suo profilo Twitter, e Francesca Donato (ex Lega) che si è astenuta. Il testo non è legislativo ma rappresenta una posizione politica dell’eurocamera.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: