Notizie Locali


SEZIONI
Catania 30°

agenzia

Domani gli agricoltori greci protestano ad Atene con i trattori

Si riuniranno davanti alla sede parlamento, scortati da polizia

Di Redazione |

ATENE, 19 FEB – Si è tenuta questa mattina ad Atene una riunione presso il ministero per la Protezione del cittadino (l’equivalente del ministero degli Interni italiano) per definire l’azione operativa della polizia greca in vista della manifestazione degli agricoltori che domani marceranno sulla capitale con i loro trattori. Si attendono manifestanti provenienti dalle regioni della Macedonia, della Tessaglia – devastata lo scorso settembre dalle alluvioni -, e del Peloponneso. Secondo quanto riporta Ert news, i trattori saranno accompagnati da auto della polizia, seguiranno un percorso specifico e rimarranno in un’area designata a Syntagma per un massimo di 24 ore. Un primo raduno è previsto domani per le 17.30, ora locale, in piazza Omonia nel centro di Atene, e un’ora dopo alle 18.30 gli agricoltori si sposteranno verso piazza Syntagma, sede del Parlamento greco. Sono previsti blocchi temporanei del traffico lungo il percorso che seguiranno i trattori, riporta Ert. Motivo della protesta è l’aumento dei costi di produzione per gli agricoltori, e la richiesta di maggiore sostegno da parte dello Stato: i rappresentanti dei sindacati hanno deciso di organizzare la mobilitazione dopo un incontro con il premier Kyriakos Mitsotakis che a detta loro non ha soddisfatto le richieste, in particolare quella sull’esenzione fiscale per la benzina.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: