Notizie Locali


SEZIONI
Catania 26°

Mondo

Iran: Amnesty, Comune e Unibo sollecitino la Farnesina

'Per verificare la situazione del fratello di Mehdi'

Di Redazione |

BOLOGNA, 06 GEN – “Sarebbe importante ora che Comune e Università di Bologna sollecitassero la Farnesina a verificare qual è la situazione del fratello di Mehdi e, qualora risultasse ancora arrestato, chiederne la scarcerazione”. Lo dichiara Riccardo Noury, portavoce di Amnesty International Italia, dopo la notizia dell’arresto del fratello del trentenne Mehdi Zare Ashkzari, ex studente a Bologna, morto in Iran dopo venti giorni di coma a causa delle torture subite in carcere.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: