Notizie Locali


SEZIONI
Catania 21°

Mondo

Ordigno che ha ucciso Darya Dugina comandato a distanza

Lo afferma la polizia russa

Di Redazione |

ROMA, 22 AGO – L’ordigno esplosivo installato sull’auto della giornalista e politologa Darya Dugina è stato fatto esplodere a distanza. Lo afferma la polizia russa. “Ora è stato accertato che la bomba sull’auto di Dugina è stata innescata a distanza. Presumibilmente, l’auto è stata monitorata e il suo movimento è stato seguito”, ha detto una fonte della polizia alla Tass, ripresa dal quotidiano Izvestija.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA