Notizie Locali


SEZIONI
Catania 24°

IL LUTTO

Catania: addio a Carlo Trischitta, campione della pubblicità, “vulcano” di idee e simpatia

Stroncato a 64 anni da un male con cui ha combattuto con l’energia che lo ha sempre accompagnato. ha chiuso la carriera alla Dse Pubblicità

Di Redazione |

È stato un campione della raccolta pubblicitaria, passando con disinvoltura dalle tv alla cartellonistica, dalla carta stampata alla radio. Ma soprattutto Carlo Trischitta, spentosi ieri a 64 anni stroncato da un male con cui ha combattuto con l’energia che lo ha sempre accompagnato, era un amico. Un uomo che sprizzava simpatia, amante del bon vivre, cultore del rapporti interpersonali e dei sentimenti più veri, come l’amicizia appunto.

Sportivo con un trascorso da rugbista, Carlo era uno dei volti più conosciuti in città e non soltanto, avendo lavorato per anni a Palermo, apprezzato anche lì, dai politici come dai funzionari regionali e dai colleghi/rivali/amici. Ha chiuso la sua carriera da agente della Dse Pubblicità, portando nello “stanzone” allegria ma soprattutto idee per affrontare le nuove sfide cui è chiamato anche il mondo della comunicazione commerciale nel senso più ampio del termine.

I funerali

La sua naturale empatia lo portava a essere invitato a destra e manca, ad organizzare lui stesso eventi che sono cosa diversa dai party, mettendo insieme le anime più disparate di Catania. Lo saluteremo domani alle 16 nella chiesa Nostra Signora di Lourdes, stringendoci al figlio Piermaria, al fratello Ninni e ai familiari tutti.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA