Notizie Locali


SEZIONI
Catania 27°

Politica

Catania, Consiglio comunale approva Bilancio stabilmente riequilibrato

Di Redazione |

Catania – Con diciannove voti favorevoli e cinque astenuti, il Consiglio comunale di Catania, presieduto da Giuseppe Castiglione, riunito in prima convocazione, ha approvato il bilancio stabilmente riequilibrato del Comune di Catania per gli anni 2019/2023, che tiene conto del perdurare dell’emergenza Covid, con le inevitabili conseguenze sulla gestione ordinaria dell’Ente. A illustrare il bilancio in aula è stato il vicesindaco e assessore al bilancio Roberto Bonaccorsi che ha ricordato come la proposta di ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato sia stata licenziata un anno fa dalla giunta comunale presieduta da Salvo Pogliese e adottata dal Consiglio comunale il 4 Dicembre del 2019, dopo un lungo dibattito, recependo emendamenti sia della maggioranza che dell’opposizione. 

Una manovra finanziaria che lo scorso 24 settembre, infine, è stata approvata dal ministero dell’interno che ha integralmente recepito i contenuti del documento contabile: “Un risultato di straordinaria valenza – ha commentato Bonaccorsi – perchè abbiamo raggiunto il fondamentale obiettivo di avere un documento contabile che ci consente di intraprendere la seconda fase di un percorso di risanamento per riequilibrare il gravissimo disavanzo che ci siamo ritrovati al nostro insediamento. Per questo voglio ricordare il decisivo intervento del governo nazionale, nel giugno dello scorso anno, con il decreto Rilancio; i due vice Premier di allora Di Maio e Salvini, i vice Ministri Castelli e Candiani, che hanno autorizzato il più grande contributo finanziario nella storia di Catania. Ma devo dire anche grazie all’impegno corale di dirigenti e funzionari sia ministeriali che del comune e il contributo propositivo di gran parte del Consiglio comunale”. COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA