Notizie Locali


SEZIONI
Catania 23°

Attualità

Scicli, soppressi parcheggi in via Nazionale. Il Pd polemizza

Il segretario Scala: "Giunta Marino senza alcuna visione prospettica"

Di Redazione |

“La vicenda della soppressione dei parcheggi in via Nazionale e la successiva individuazione dei posti mancanti nello spazio a copertura del parcheggio interrato di via Badiula ci mostra, ancora una volta e in maniera sempre più chiara, come il criterio che guida le scelte della giunta Marino è quello dell’improvvisazione”. Lo dice Emanuele Scala, segretario cittadino del Partito Democratico a Scicli.

“Ne avevamo avuto presentimento già qualche settimana fa – continua Scala – quando i lavori si erano fermati a causa della mancanza del materiale per la copertura, ma la scelta dell’amministrazione per sopperire ai parcheggi soppressi ci dà la conferma definitiva di come chi ci amministra non si muova nel quadro di una progettualità d’insieme, ma vada avanti a tentoni provando a porre rimedio alle emergenze create dalla giunta stessa. La scelta dello spazio di via Badiula è una scelta infelice che restituisce un’immagine del centro cittadino ingolfato dalle automobili e che al contempo priva la città di uno spazio che potrebbe essere destinato a scopi di socialità ed aggregazione, una scelta che è ben lontana dalle sfide che la transizione ecologica ci impone”.

“Oggi le città – ancora Scala – vanno ripensate su criteri totalmente nuovi, le amministrazioni sono chiamate a pianificare con attenzione gli spazi nell’ottica di una mobilità sostenibile e di politiche disincentivanti l’utilizzo di mezzi di trasporto privati. Ovviamente, tutto questo non può essere fatto decidendo dall’oggi al domani di allargare un marciapiede, sopprimere parcheggi e inventarsi lo spazio per gli stessi altrove, ma occorre un’attività di pianificazione seria, occorre, soprattutto, una visione concreta della città che si intende costruire. Visione che oggi, purtroppo, la giunta Marino non ha”.

Le nostre speranze sono oggi tutte riposte nella neo assessora alla mobilità, alla quale chiediamo di mettere mano seriamente e senza perdere ulteriore tempo ad un piano parcheggi e della mobilità che renda la Scicli del futuro davvero una città sostenibile dove residenti e non siano invogliati a lasciare a casa l’automobile per godere appieno della città.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA