Notizie Locali


SEZIONI
Catania 16°

Spettacoli

La Premiata Forneria Marconi, Fabrizio De Andrè e un mito che dura da (quasi) 50 anni

La conversazione con Franz Di Cioccio e Patrick Djivas, leader storici della band

Di Salvo Pistoia |

La storia infinita sempiterna, lontana da ogni logica di mercato, tendenze, materie affini, prosegue sorridendo ai vari sostenitori sparsi su varie aree del globo musicale.

L’anno in corso rende omaggio all’incontro del 1979, circostanza che ha legato in modo indissolubile, la vita artistica di Fabrizio De Andrè a quella della Premiata Forneria Marconi, sono trascorsi 45 anni da quel momento che ha segnato la musica italiana, due album live tratti da un tour eclatante di 30 date, a sancire l’interrelazione tra un fuoriclasse della parola ed una formazione dalla metrica musicale senza confini.

L’anniversario nei confronti del cantautore genovese sbarca in Sicilia venerdì 5 aprile a Catania – Teatro Metropolitan, sabato 6 e domenica 7 aprile Palermo – Teatro Golden, abbiamo conversato con Franz Di Cioccio e Patrick Djivas, leader storici della band.

Trascorsi quattro decenni ed un lustro da quei concerti

La forza della musica consiste nel superare la barriera del tempo, la coesione tra la poetica di Fabrizio e le nostre armonie, che a molti suscitava imbarazzo, sono qua accolte da un pubblico festante

Chi era Fabrizio De Andrè

Uno spirito libero, tutto e il contrario di tutto, schivo, affascinato lettore di romanzi, saggi, un narratore attraverso la sua scrittura, attratto da alcuni passi nei libri che sceglieva

I vostri concerti, oltre allo zoccolo duro, trascinano parecchi giovani

Siamo stati il carburante dei festival alternativi, i mega raduni, in quel periodo i giovani desideravano la musica, erano saturi di adunate più o meno politicizzate, la realtà odierna li proietta alla ricerca del confronto, il dialogo interrotto dall’isolamento digitale, questo il semplice motivo per l’accoglienza ricevuta dai ragazzi quando suoniamo De Andrè

Come è nata l’intesa

Un’escursione a Tempio Pausania, mi ha indotto ad incontrarlo (Franz Di Cioccio), l’idea suggestiva di arricchire e arrangiare il repertorio di un cantautore legato al periodo di Paoli, Tenco, rigenerarlo mediante il nostro suono

L’immagine incancellabile del tour

“Evaporato in una nuvola rossa, in una delle molte feritoie della notte, con un bisogno d’attenzione e d’amore”, il carisma  nella parte iniziale della lirica in “Amico Fragile”.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: