Notizie Locali


SEZIONI
Catania 26°

Il caso

Allegri vince la Coppa ma perde la testa, minacce e aggressione al direttore di Tuttosport: «Smettila di fare le marchette alla società»

Il tecnico della Juve protagonista di un gesto discutibile

Di Redazione |

Massimiliano Allegri vince la Coppa Italia ma perde la testa. Il tecnico della Juventus ha infatti aggredito e minacciato il direttore di Tuttosport, Guido Vaciago. E’ lo stesso giornalista a raccontare quanto accaduto nella pancia dell’Olimpico nella mix zone. «Nel ventre dell’Olimpico il suo allenatore sfoga tutta la sua rabbia per i corridoi della stadio vestito a festa per la finale. Ed è proprio nel corridoio che corre lungo l’enorme sala stampa che h, diciamo, incrociato  Allegri. Prima che il fatto diventi caso, con le conseguenti distorsioni social, offro il mio racconto dello sgradevole accaduto. Allegri, evidentemente alterato, si stava sottoponendo all’ultima incombenza mediatica della sua serata trionfale (ma evidentemente non troppo serena), la conferenza stampa, ma ha trovato qualche minuto per me. «Direttore di merda! Sì, tu direttore di merda. Scrivi la verità sul tuo giornale, non quello che ti dice la società! Smettila di fare le marchette con la società». A un primo invito a stare calmo e spiegarmi quale fosse la verità che stavo occultando di concerto con i suoi datori di lavoro, Allegri ha risposto strattonandomi, spintonandomi e con il dito sotto il mio naso ha gridato: “Guarda che so dove venire a prenderti. So dove aspettarti. Vengo e ti strappo tutte e due le orecchie. Vengo e ti picchio sul muso. Scrivi la verità sul giornale” e altre amenità del repertorio della rissa da bar». Secondo la ricostruzione di chi ha assistito alla scena il tecnico è stato trattenuto da un membro dell’Ufficio stampa della Juve e da un addetto della Lega Serie A.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: