Notizie Locali


SEZIONI
Catania 20°

L'avviso

Catania, proroga dei termini per i bandi per gestire 6 impianti sportivi

«L'obiettivo - sottolinea una nota del Comune - è quello di garantire la massima partecipazione alle procedure di gara per realizzare un innalzamento generale del target qualitativo della gestione degli impianti sportivi

Di Redazione |

L’amministrazione comunale di Catania ha prorogato alle 13 del 14 novembre il termine ultimo per la presentazione delle istanze di partecipazione delle offerte relative alle procedure di gara per la concessione della gestione, conduzione ed uso dei campi sportivi "Monte Po", "Nesima", "Duca d’Aosta", "Zia Lisa", "Seminara", "Velletri". Lo rende noto la stressa amministrazione comunale aggiungendo come la decisione sia dovuta «allo slittamento per motivi organizzativi della precedente pubblicazione all’albo pretorio del bando di gara». 

«L'obiettivo – sottolinea una nota dell’Ente locale – è quello di garantire la massima partecipazione alle procedure di gara per realizzare un innalzamento generale del target qualitativo della gestione degli impianti sportivi e, contestualmente, di conseguire un abbattimento degli oneri e delle spese di conduzione e manutenzione attualmente a carico del Comune di Catania». «L'iniziativa di allungare i termini di apertura per presentare offerte di partecipazione ai singoli bandi fino alle ore 13 del 14 novembre – aggiunge la nota – è del titolare del servizio 'Sport', Paolo Di Caro, a cui il consiglio comunale con delibera del 25 agosto scorso,ha affidato il compito di redigere lo schema di contratto e i relativi bandi finalizzati alla esternalizzazione della gestione dei sei impianti sportivi comunali».   COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: