Notizie Locali


SEZIONI
Catania 12°

SERIE D

Catania Ssd, c’è il Cittanova al Massimino e Ferraro non molla la presa: «Non esistono partite facili»

L'allenatore: «Restano altre otto gare più l'eventuale poule scudetto e non abbiamo intenzione di rallentare il ritmo»

Di Giovanni Finocchiaro |

Giovanni Ferraro, cauto ed equilibrato allenatore del Catania, lo ripete fino alla nausea: «Non esistono partite facili. Lo abbiamo provato di persona nel confronto interno con la Mariglianese prevalendo di misura». E, allora, anche il match casalingo contro il Cittanova, al via alle 15, diventa una trappola in un momento in cui la città non vede l’ora di festeggiare il salto matematico in Serie C il 19 marzo a Caltanissetta contro il Canicattì o il 2 aprile in casa contro il Lamezia Terme.

Ferraro ammette: «Tutte le avversarie ci conoscono, ci studiano. Prevedono le nostre mosse su piazzato, sanno dei movimenti dei nostri terzini che spingono. Ma noi conosciamo meglio anche le avversarie. Il Cittanova deve salvarsi e giocherà al massimo. Come noi. Restano altre otto gare più l’eventuale poule scudetto e non abbiamo intenzione di rallentare il ritmo».

Ferraro aggiunge: «Con una media così alta di punti e di rendimento, con un margine di vantaggio notevole dal secondo posto pensate che si voglia allentare la presa? E se si lavora così, sempre con ritmi alti, il merito è dei ragazzi e di una società che ci segue sempre con passione e preparazione. Si è creata una grande unione tra tutti noi, sono certo che ci sarà anche l’entusiasmo e la spinta dei nostri tifosi. Come sempre».

Lodi titolare

Formazione top secret anche se non è difficile attendersi il rientro di Lodi dal primo minuto dopo che a Sant’Agata di Militello nella ripresa ha dato l’impronta al match con gioco ed esperienza; in porta dovrebbe rientrare Bethers, in attacco al fianco di Sarao e di Chiarella potrebbe rientrare dall’inizio De Luca in luogo di Andrea Russotto. Tra i convocati mancano, Buffa, Alessandro Russotto, Pedicone, Scognamiglio, Lubishtani, Sarno che si è operato martedì.

I convocati

PORTIERI: 1 Bethers, 22 Groaz. DIFENSORI: 2 Boccia, 4 Somma, 5 Rapisarda, 26 Lorenzini, 27 Castellini. CENTROCAMPISTI: 8 Di Grazia, 10 Lodi, 18 Rizzo, 23 Palermo, 24 Vitale, 70 Baldassar. ATTACCANTI: 7 An. Russotto, 9 Litteri, 11 Forchignone, 17 De Luca, 31 Chiarella, 32 Giovinco, 35 De Respinis, 79 Jefferson, 99 Sarao.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti:

Articoli correlati