Notizie Locali


SEZIONI
Catania 26°

agenzia

Clements vince a sorpresa in Repubblica Ceca

A Praga fa festa l'inglese. Edoardo Molinari chiude 11/o

Di Redazione |

ROMA, 27 AGO – L’inglese Todd Clements ha vinto a sorpresa, in Repubblica Ceca, il D+D Real Czech Masters, penultimo torneo di qualificazione, per i giocatori europei, alla Ryder Cup di Roma. A Praga, l’inglese con un ultimo giro bogey free in 63 (-9), avvalorato da nove birdie, su un totale di 266 (65 69 69 63, -22) colpi, ha superato in volata il suo connazionale Matt Wallace, 2/o con 267 (-21) davanti al danese Nicolai Hojgaard, 3/o con 270 (-18). Bagarre al 4/o posto con 271 (-17), condiviso da sei concorrenti, tra questi anche lo scozzese Robert MacIntyre che ormai è certo di un posto nella compagine del Vecchio Continente, alla prossima Ryder Cup, guidata da Luke Donald. All’Albatross Golf Resort (par 72) il migliore tra gli azzurri è stato invece Edoardo Molinari. Il torinese, 11/o con 273 (-15), ha preceduto in classifica il romano Renato Paratore, 22/o con 275 (-13). Più indietro Francesco Molinari, 31/o con 277 (-11). Il piemontese, nell’ultimo round, ha perso infatti 17 posizioni. Per Clements, che alla vigilia del torneo era al 394/o posto nel ranking mondiale, questo è il primo successo in carriera sul DP World Tour. Arrivato in rimonta, grazie a un ultimo round show che lo ha visto risalire quattro posizioni e prendersi l’intera posta in palio.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: