Notizie Locali


SEZIONI
°

agenzia

Coppa Italia: Gritti “premiata un’Atalanta che non sceglie”

'Diamo il massimo in tutte le competizioni. Tutti eccezionali'

Di Redazione |

BERGAMO, 25 APR – “E’ un premio per tutti, non abbiamo mai deciso di scegliere un solo obiettivo”. Tullio Gritti, che ha sostituito anche nella seconda semifinale di Coppa Italia lo squalificato Gian Piero Gasperini, elogia la squadra dopo il raggiungimento della finale a discapito della Fiorentina: “L’Atalanta è quella che dà il massimo in qualsiasi competizione giochi. Un plauso gigantesco ai ragazzi, stanno facendo cose straordinarie sotto gli occhi di tutti – sottolinea il vice allenatore nerazzurro -. In campo andiamo sempre e solo per vincere contro chiunque: è la mentalità inculcata da Gasperini e assorbita da questi giocatori”. “I due minuti del Var sul 3-1 di Lookman li ho passati dicendo ‘boh’ a Lookman che mi chiedeva spiegazioni – sorride Gritti, citando l’episodio chiave -. Più passa il tempo, più puoi solo sperare che la prima decisione sia sbagliata. Ho provato una sensazione stupenda”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: