Notizie Locali


SEZIONI
Catania 16°

Scherma

Dalla Sardegna alla Croazia in pedana cinque campioni siciliani

Domani a Cagliari via alla Coppa Europa per club, in azzurro i fiorettisti Daniele Garozzo e Giorgio Avola e la spadista Alberta Santuccio. A Zara i Mondiali master con i due etnei Mino Ferro e Riccardo Bonsignore Zanghì

Di Lorenzo Magrì |

La scherma azzurra impegnata su più fronti e con tanti siciliani in pedana. Domani a Cagliari scatta la Coppa Europa per club e subito in gara ci sarà da tifare per tre campioni isolani: nella spada femminile per le Fiamme oro in gara la catanese Alberta Santuccio, bronzo a squadre ai Giochi di Tokyo e doppio argento a squadre a Europei e Mondiali 2022 e nel fioretto maschile per le Fiamme Gialle l'acese Daniele Garozzo, oro e argento olimpico individuale, oro individuale e a squadre a Europei e Mondiali 2022 e il modicano Giorgio Avola oro a squadre ai Giochi di Londra 2012 e bronzo individuale agli Europei 2022.

Ai Mondiali master che sono scattati ieri a Zara in Croazia, in azzurro due grandi campioni etnei, Mino Ferro, bronzo ai Giochi di Los Angeles 1984 e pluricampione italiano Riccardo Bonsignore Zanghì. Esordio individuale per Mino Ferro lunedì nella finale di spada B e martedì per Riccardo Bonsignore Zanghì nella prova di spada A. I due etnei saranno poi impegnati con l'Italia nella finale a squadre di mercoledì.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: