Notizie Locali


SEZIONI
Catania 20°

serie C

Il foggia di Zeman affonda il Palermo: 4 a 1 senza appello

Di Brunori il momentaneo pari dei rosanero segnato tra le polemiche perché il portiere pugliese era a terra

Di Redazione |

Il Foggia di Zdenek Zeman batte il Palermo di Silvio Baldini per 4-1. A decidere la partita le reti di Di Paolantonio, Merola, Garofalo e Curcio per i pugliesi, Brunori per i siciliani. Rosanero in difficoltà, soprattutto nel secondo tempo, nonostante al vantaggio dei rossoneri dopo 4' di partita avesse replicato Brunori, al tredicesimo gol in campionato, al 24'.

Qualche polemica in occasione del gol del momentaneo pareggio dei rosanero perché Brunori ha calciato al volo senza accorgersi dell’infortunio del portiere Volpe che aveva lasciato la porta sguarnita. Decisivi gli errori gravi di Lancini e Valente che hanno permesso ai giocatori foggiani Di Paolantonio e Merola di realizzare due gol nel primo tempo e poi dilagare nel secondo con Garofalo e Curcio. Per Baldini è la prima sconfitta da quando ha preso la guida del Palermo dopo due vittorie e tre pareggi. Il Foggia torna al successo in casa dopo oltre due mesi.   

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: