Notizie Locali


SEZIONI
Catania 22°

Sport

Lo show di Lo Monaco: «Basta disfattismi, ma questa C è falsata»

Di Redazione |

«Non sta scritto che il Catania deve vincere il campionato, ma dobbiamo vincere… Siamo incappati in una Serie C falsata. All’inizio ero certo che avremmo disputato la B, abbiamo cominciato alla quinta di campionato, invece. E, nello stesso momento, La Juve Stabia aveva centrato cinque vittorie. E li vedi sempre lì, lontani. Se scivoli una volta li perdi.

Ma giocheremo lo scontro diretto in casa: vincendo contro lo Stabia in casa saremmo a 5 punti di distanza. Cosa ci manca? Mancano i sei punti di Bisceglie e Siracusa. Li abbiano dilapidati, sennò avremmo fatto il campionato della Juve Stabia».

Si tratta solo di un passaggio della lunga conferenza stampa dell’ad del Catania, Pietro Lo Monaco. La parte più… serena, perché poi il dirigente del Catania ha accusato una parte della tifoseria e i giornalisti. I tifosi perché non seguono in massa la squadra in trasferta e poi parlano di sacrifici, e perché fischiano la squadra dopo 20 minuti. E, poi, ha accennato a chi scrive sui sociale e fa disfattismo. Accuse anche ai giornalisti che danno voce a chi scrive sui social, avvalorando le loro tesi. Insomma, un clima infuocato che ha suscitato, in serata, le reazioni dei tifosi.

(Foto di Filippo Galtieri)

 Sull’edizione in edicola approfondiamo tutti i concetti espressi dal dirigente rossazzurro. COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: