Notizie Locali


SEZIONI
Catania 26°

agenzia

Premier: Liverpool cade a Bournemouth, vincono City e Tottenham

Salah sbaglia rigore e condanna i Reds, domani gioca l'Arsenal

Di Redazione |

ROMA, 11 MAR – Il Liverpool, dopo la valanga di reti al Manchester United, è crollato in modo inatteso sul campo del Bournemouth ultimo in classifica, che all’andata aveva battuto 9-0, frenando la sua rincorsa ai primi quattro posti di Premier League. Complice un errore dal dischetto di Salah, i padroni di casa sono riusciti a fare un colpo che è valso un balzo fino al quart’ultimo posto, in zona salvezza. Negli altri incontri odierni della 27/a giornata, hanno vinto anche il Manchester City, il Chelsea e il Tottenham, con la squadra di Guardiola che si è portata a -2 dalla capolista Arsenal, che gioca domani, e quella di Conte, quarta, che ha allungato a +6 sul Liverpool. Il City, sceso in campo per ultimo oggi, ha capitalizzato al massimo un rigore realizzato da Haaland, al 27/o centro in campionato, nel finale di gara sul campo del Crystal Palace. Gli Spurs hanno sconfitto 3-1 il Nottingham Forest con doppietta di Kane e rete di Son, ma l’eliminazione dalla Champions ad opera del Milan resta un’ombra pesante su Antonio Conte. Non è riuscito a vincere, invece, Il Brighton di Roberto De Zerbi, ospite del Leeds dell’azzurro Gnonto. Due volte in vantaggio, i Seagulls non sono riusciti a portare a casa la vittoria e restano ai limiti della zona Europa, mentre il Leeds rimane penultimo. Il Chelsea ha proseguito la striscia vincente cominciata una settimana fa vincendo 3-1 a Leicester con reti di Chilwell, Havertz e Kovacic. La zona Champions resta lontana 11 punti ma per i Blues le speranze non sono ancora svanite.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: