Notizie Locali


SEZIONI
Catania 35°

agenzia

Borsa: l’Europa positiva guarda alle trimestrali, Milano +0,4%

A Piazza Affari in luce Saipem e Unicredit.Spread Btp-Bund a 196

Di Redazione |

MILANO, 27 OTT – Le Borse europee proseguono positive con gli investitori che si concentrano sugli esiti delle trimestrali. Dopo la pausa della Bce sul rialzo dei tassi d’interesse, l’attenzione si focalizza ora sugli sviluppi del conflitto in Medio Oriente. In questo contesto prosegue la corsa del petrolio mentre sono in calo i tassi dei titoli di Stato. Sul versante valutario l’euro è poco mosso a 1,0565 sul dollaro. L’indice d’area stoxx 600 è poco mosso a -0,04%. Salgono Madrid e Francoforte e Milano (+0,4%), Londra (+0,1%). In flessione Parigi (-0,5%). I listini sono sostenuti dall’energia (+2,1%), con la corsa del petrolio. Il Wti guadagna il 2,2% a 85,1 dollari al barile. Il Brent sale del 2,3% a circa 90 dollari. Seduta positiva per le banche e le assicurazioni (+0,5%). Lo spread tra Btp e Bund prosegue a 196 punti, con il rendimento del decennale italiano che scende di sette punti base al 4,79%. In calo anche il tasso del decennale tedesco che si attesta al 2,82%. Nel vecchio continente sono in calo le utility (-0,2%), con il gas che sale dello 0,8% a 51,2 euro al megwattora. Seduta negativa anche per la farmaceutica (-1,5%), con Sanofi che cede il 15% con la nuova strategia tra cui la scissione della divisione salute. A Piazza Affari prosegue pesante Moncler (-5,9%), con il mercato deluso dai conti. Male anche Amplifon (-2,8%), Stm (-2,4%), Nexi (-1,6%) e Campari (-1,5%).Svetta in cima al listino principale Saipem (+5%). Bene anche Fineco (+2,7%) e Unicredit (+2%), quest’ultima con l’assemblea sul monistico e la trance del buyback.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: