Notizie Locali


SEZIONI
Catania 20°

agenzia

Borsa: Milano chiude in rialzo con le banche, giù Leonardo

Positivo il settore del lusso. Lo spread Btp-Bund a 143 punti

Di Redazione |

MILANO, 17 APR – La Borsa di Milano (+0,72%) chiude in rialzo, in linea con gli altri listini europei. Piazza Affari è sostenuta dalle banche, con gli analisti che vedono un trimestre ancora tonico grazie al contesto di tassi alti. Lo spread tra Btp e Bund archivia la seduta in calo a 143 punti, con il rendimento del decennale italiano che scende di 3 punti base al 3,90% Nel listino principale corre la Popolare di Sondrio (+5,7%). In luce anche Bper (+2,8%), Unicredit (+2,2%), Banco Bpm e Mps (+1,9%) e Intesa (+1,4%). Acquisti sul settore del lusso, dopo i conti di Lvmh e con gli analisti che vedono una ripresa della Cina. Sale Moncler (+2,3%) e Cucinelli (+1,3%), in attesa dei conti. In ordine sparso l’energia con il prezzo del petrolio in calo. In rialzo Eni (+0,9%) e Tenaris (+0,5%) mentre è debole Saipem (-0,3%). Poco mosse il settore dell’automotive con Stellantis (+0,08%), Iveco (-0,08%) e Pirelli (-0,03%). Poco mossa Tim (+0,04%), in vista dell’assemblea per il rinnovo del Cda e con la società alle prese con la vendita della rete. Seduta negativa per Leonardo (-1,7%) e Prysmian (-1,5%), quest’ultima dopo l’acquisizione di Encore Wire. Male Amplifon (-0,9%) e Recordati (-0,8%). Debole Nexi (-0,4%) e Italgas (-0,2%).

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: