Notizie Locali


SEZIONI
Catania 24°

agenzia

Corte d’appello Usa conferma la condanna a 20 anni per R Kelly

La sentenza per abusi sessuali su minori

Di Redazione |

NEW YORK, 26 APR – Il cantante R Kelly è stato ‘correttamente condannato a 20 anni di carcere per le accuse di abusi sessuali a minori’. Lo ha stabilito una corte federale d’appello di Chicago dopo che il cantante R&B aveva fatto appello contro il verdetto della giuria. “Siamo delusi dalla decisione ma la nostra battaglia è lungi dall’essere finita”, affermano i legali del cantante, assicurando che seguiranno tutte le strade a disposizione per scagionare il loro assistito.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: