Notizie Locali


SEZIONI
Catania 20°

agenzia

Frontex dispiega 50 agenti in Finlandia, ‘sfida ibrida’

Il Paese ha chiuso quasi tutti i valichi con la Russia

Di Redazione |

BRUXELLES, 23 NOV – Frontex – l’Agenzia europea della guardia di frontiera e costiera – ha in programma di dispiegare 50 agenti di guardia di frontiera e altro personale, insieme ad attrezzature, comprese auto di pattuglia, per rafforzare le attività di controllo delle frontiere della Finlandia. Si prevede che questo importante rinforzo sarà operativo già dalla prossima settimana, a dimostrazione dell’impegno di Frontex per una risposta rapida e un sostegno efficace contro le “sfide ibride”. La Finlandia ha chiuso quasi tutti i valichi con la Russia e accusa Mosca di favorire l’arrivo di migranti. “Il sostegno di Frontex alla Finlandia va oltre la logistica, è una dimostrazione della posizione unitaria dell’Unione europea contro le sfide ibride che interessano uno dei suoi membri: questa collaborazione dimostra che quando si affrontano problemi complessi alle frontiere, l’Europa è unita e offre sostegno attraverso azioni tangibili”, ha dichiarato il direttore esecutivo di Frontex Hans Leijtens. Frontex prevede di inviare il primo gruppo di agenti mercoledì 29 novembre, per ampliare l’operazione congiunta Frontex Terra 2023 in Finlandia. Questi includeranno agenti di sorveglianza delle frontiere, supporto per la registrazione dei migranti, esperti di documenti e interpreti. Frontex ha attualmente 10 agenti che lavorano alle frontiere finlandesi.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: