Notizie Locali


SEZIONI
Catania 20°

agenzia

Migranti: vigili del fuoco per allestire strutture temporanee

Ordinanza, aumentata del 25% la capienza dei centri per minori

Di Redazione |

ROMA, 20 MAG – Il Commissario delegato per la gestione dell’accoglienza dei migranti, Valerio Valenti ed i prefetti di Sicilia e Calabria potranno avvalersi della cooperazione dei vigili del fuoco per l’allestimento di strutture temporanee di primissima accoglienza. Lo prevede un’ordinanza firmata dal capo Dipartimento della Protezione civile, Fabrizio Curcio, pubblicata in Gazzetta ufficiale. I vigili del fuoco potranno cooperare anche nella predisposizione di aree idonee per l’allestimento delle strutture e per la fornitura di beni di prima necessità e di materiali per l’assistenza alla popolazione. L’ordinanza fissa nel limite massimo di 3 milioni di euro la cifra che il ministero dell’Interno è autorizzato a trasferire sulla contabilità del commissario per questo scopo. Valenti ha indicato l’obiettivo di mille posti in più da realizzare in Sicilia ed in Calabria in previsione degli arrivi estivi e del piano di trasferimenti per svuotare l’hotspot di Lampedusa. Il provvedimento contiene inoltre misure per il rafforzamento del sistema di accoglienza dei minori. “Tenuto conto dell’eccezionale afflusso di minori tra le persone migranti – si legge – le comunità per minori autorizzate o accreditate all’accoglienza di minori con meno di 14 anni possono derogare ai parametri di capienza previsti dalle disposizioni normative e amministrative delle regioni, delle province autonome o degli enti locali nella misura massima del 25% dei posti fissati dalle medesime disposizioni”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: