Notizie Locali


SEZIONI
Catania 23°

agenzia

Notte a 4.000 metri, in salvo due alpinisti sul Monte Bianco

Portati all'ospedale, uno ha gravi congelamenti

Di Redazione |

AOSTA, 06 LUG – Sono stati recuperati all’alba i due alpinisti francesi che erano rimasti bloccati ieri sul Pilier d’Angle, nel massiccio del Monte Bianco, a causa del maltempo. L’operazione è stata condotta dal Soccorso alpino valdostano. L’elicottero li ha raggiunti e li ha trasportati all’ospedale Parini di Aosta. Uno presenta gravi congelamenti alle mani e ai piedi ed era in stato di confusione a causa del freddo, l’altro è meno grave ed ha un principio di ipotermia. I due erano stati sorpresi da un temporale la notte tra martedì e mercoledì mentre scalavano una via molto impegnativa sul Pilier d’Angle. Fradici, non erano riusciti a rientrare a valle ed avevano lanciato l’allarme. A causa delle nubi in quota, però, tutti i tentativi di raggiungerli con l’elicottero sono risultati vani fino a questa mattina.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: