Notizie Locali


SEZIONI
Catania 30°

agenzia

Si appropria di patrimonio di 2 anziane,sequestro 1 milione beni

Indagato si è anche fatto nominare erede nel ragusano

Di Redazione |

RAGUSA, 27 OTT – Beni mobili ed immobili per circa un milione di euro sono stati sequestrati dalla Guardia di finanza di Ragusa ad un uomo indagato per circonvenzione di incapaci: si sarebbe appropriato dei patrimonio di due anziane sorelle malate, nubili, senza figli o parenti prossimi. Secondo quanto accertato, tra il 2018 ed il 2022, dopo aver ottenuto il pieno controllo delle loro finanze, attraverso la cointestazione dei conti correnti, l’uomo nel ragusano ha prelevato continuamente denaro ed effettuato ricariche su carte prepagate a lui intestate. Dopo essersi fatto nominare unico erede, alla morte delle due sorelle ha poi acquisito la proprietà dell’intero loro ingente patrimonio costituito da titoli azionari, terreni e fabbricati e contanti. Il provvedimento di sequestro è stato emesso dal Gip del Tribunale di Ragusa, su richiesta della Procura sulla base degli elementi raccolti dai militari al termine di un’ndagine. Il Gip ha disposto il sequestro preventivo di somme per 342.000 euro e di tutti i beni mobili (azioni) ed immobili (terreni e fabbricati) provenienti dalle successioni ereditarie per un valore stimato in oltre 630.000 euro.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: