Notizie Locali


SEZIONI
Catania 30°

agenzia

Ucraina: Patrushev, ‘attacco a Crocus riconducibile a servizi Kiev’

Di Redazione |

Mosca, 3 apr. “L’attacco terroristico al Crocus City Hall, alla periferia di Mosca, può essere fatto risalire ai servizi speciali ucraini ed è risaputo che il regime di Kiev è completamente controllato dagli Stati Uniti”. Lo ha detto il segretario del Consiglio di sicurezza russo Nikolay Patrushev. “Stanno cercando di convincerci che l’atto terroristico non è stato commesso dal regime di Kiev ma da sostenitori dell’ideologia islamica radicale, forse da membri del ramo afghano dello Stato islamico”, ha dichiarato Patrushev al 19esimo incontro annuale dei massimi funzionari della sicurezza degli Stati membri della Sco (Organizzazione per la Cooperazione di Shanghai).

“Tuttavia, è molto più importante stabilire tempestivamente chi è la mente e lo sponsor di questo crimine orribile. Le tracce portano ai servizi segreti ucraini. Tuttavia, tutti sanno bene che il regime di Kiev non è indipendente ed è completamente controllato dagli Stati Uniti. Bisogna tenere presente che l’Isis e Al-Qaeda e altri gruppi terroristici sono stati creati da Washington”, ha sottolineato Patrushev.

“Gli autori di questa sparatoria di massa e anche i loro complici sono stati arrestati mentre tentavano di attraversare il confine di stato russo dove la parte ucraina aveva preparato una finestra per la loro fuga”, ha sottolineato l’alto funzionario della sicurezza russo.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: