Notizie Locali


SEZIONI
Catania 23°

Ultimi aggiornamenti

Ucraina, Zelensky oggi negli Usa: Biden annuncerà invio Patriot

Di Redazione |

Washington, 21 dic.Durante l’attesa visita del presidente dell’Ucraina Volodymyr Zelensky oggi negli Usa, alla Casa Bianca, Joe Biden annuncerà un nuovo pacchetto di aiuti militari all’Ucraina da 1,8 miliardi di dollari, che comprenderà anche il sistema di difesa missilistico Patriot. E’ quanto riferiscono fonti Usa alla Cnn che ieri notte ha dato la notizia dell’incontro, specificando che il presidente ucraino era già partito per il suo primo viaggio all’estero dall’inizio del conflitto il 24 febbraio scorso.

“Mi sto recando negli Stati Uniti per rafforzare la resilienza e la capacità di difesa dell’Ucraina”. E’ quanto scrive su Twitter Zelensky mentre è in viaggio verso Washington. “In particolare con il presidente Biden discuterò la cooperazione tra Stati Uniti e Ucraina – aggiunge – farò un discorso al Congresso ed avrò diversi incontri bilaterali”. E’ il primo viaggio all’estero di Zelensky dall’inizio dell’invasione russa dell’Ucraina lo scorso febbraio.

Oltre all’incontro con Biden alla Casa Bianca, seguito da una conferenza stampa congiunta, la visita lampo di Zelensky a Washington prevede un suo discorso al Congresso a camere riunite. Poi il presidente ucraino “ritornerà, dopo appena poche ore a terra, dal suo popolo in Ucraina”.

Con il nuovo pacchetto, arriva a 20 miliardi il totale degli aiuti militari inviati da Washington a Kiev dall’inizio dell’invasione russa, ed in questo momento il Congresso sta valutando la proposta di bilancio che comprende altri 45 miliardi di dollari destinati all’Ucraina.

Da tempo Kiev stava chiedendo a Washington l’invio dei Patriot, sistema di difesa aerea a lungo raggio in grado di intercettare missili balistici e cruise che si rivelerà essenziale in questo momento che l’Ucraina è sottoposta ai continui attacchi russi con missili e droni. Si tratta del sistema di difesa a lungo raggio più efficiente che finora è stato inviato a Kiev che aiuterà – affermano fonti Usa – assicurare lo spazio aereo dei Paesi Nato dell’Europa orientale.

Casa Bianca

La Casa Bianca, annunciando ufficialmente la visita di Zelensky oggi a Washington, ha precisato che il presidente ucraino sarà accolto da Joe Biden alle 14 ora locale, le 20 in Italia, nel South Lawn della residenza del presidente Usa. A seguire, l’incontro tra i due leader nello Studio Ovale e poi alle 16.30 ora locale, le 22.30, la conferenza stampa congiunta. “II presidente Biden è ansioso di ricevere il presidente Zelensky alla Casa Bianca” riferisce ancora la portavoce della Casa Bianca Karine Jean-Pierre confermando anche che dopo l’incontro con Biden Zelensky interverrà al Congresso “a dimostrazione del grande, bipartisan sostegno per l’Ucraina”.

“Trecento giorni fa, la Russia ha lanciato il suo brutale assalto contro l’Ucraina, in risposta il presidente Biden ha riunito il sostegno del mondo per il popolo ucraino che difende la propria sovranità e territorio”, afferma ancora la portavoce sottolineando che Biden annuncerà un nuovo pacchetto di aiuti militari. “La visita sottolineerà l’inamovibile impegno degli Usa a sostenere l’Ucraina per tutto il tempo necessario, con l’assistenza economia, umanitaria e militare”, conclude la nota.

La prima volta che Joe Biden e Volodymyr Zelensky hanno discusso l’idea di una visita a Washington del presidente ucraino è stata durante un colloquio telefonico l’11 dicembre. Poi l’invito ufficiale è partito da Washington il 14 dicembre, con Zelensky che lo accettato venerdì scorso, dando la conferma domenica, “solo tre giorni fa”. Così un alto funzionario dell’amministrazione Biden ricostruisce i preparativi lampo, e tenuti per ovvie ragioni di sicurezza segreti fino all’ultimo, per la visita oggi a Washington del presidente ucraino.

La data non è stata scelta a caso, dal momento che oggi è “il 300esimo giorno da quando è iniziato l’assalto brutale della Russia con l’obiettivo di cancellare il vicino dalla mappa e sottomettere il popolo ucraino al dominio russo”, ha spiegato l’alto funzionario Usa.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: