Notizie locali
Pubblicità
[type=TEXT, value=]

Gallery

Ecco il video in cui Giovanni Brusca chiede scusa alle vittime pubblicato in esclusiva dal Corriere

Di Redazione
Pubblicità

Ecco il video pubblicato in esclusiva dal Corriere della Sera in cui il tanto discusso boss Giovanni Brusca, quello che tra i tanti delitti azionò il telecomando della strage di Capaci e sciolse nell'acido il piccolo Giuseppe Di Matteo e che ieri è stato scarcerato dopo aver scontato la sua pena grazie anche alla legislazione sui pentiti, chiede scusa ai familiari delle sue vittime.

E' un video che risale a cinque anni fa quando Giovanni Brusca - dopo venti di detenzione e di collaborazione con la giustizia - rilasciò una lunga intervista con il regista-documentarista francese Mosco Levi Bocault, che stava realizzando il film «Corleone», una produzione di Arte France e Zek, presentato al festival di Roma nel 2018.

«Chiedo scusa, perdono, a tutti i familiari delle vittime a cui ho provocato tanto dolore e tanto dispiacere» disse il boss pentito in una sala colloqui del carcere romano di Rebibbia, dove si presentò bardato per non essere riconoscibile, ma con la sua voce inconfondibile già tante volte ascoltata nei processi di mafia.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità