Notizie Locali


SEZIONI
Catania 15°

il caso

Mazara del Vallo, il delirio del consigliere comunale: «I comunisti mangiano i bambini»

Di Redazione |

Il consigliere comunale a Mazara del Vallo, nel trapanese Pietro Marino in aula si è opposto alla modifica della toponomastica. Ma si è opposta con un vero e proprio delirio: «Questo regolamento serve per togliere qualche fascista e mettere qualche comunista in più? Ricordo a tutti che i comunisti sono coloro i quali si mangiano i bambini».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA