home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

A Roccalumera le mareggiate portano via un lido, danni in tutta la costa ionica

Uno stabilimento balneare completamente distrutto dalle onde, disagi anche a Santa Teresa di Riva e Taormina

ROCCALUMERA (Messina) -  La prima mareggiata autunnale ha provocato danni e disagi anche sulla costa jonica messinese. Come ampiamente annunciato dalle previsioni meteo he parlavano del primo vero ciclone mediterraneo, dal primo pomeriggio di oggi le condizioni del mare sono notevolmente peggiorate, con il moto ondoso che si è fatto via via sempre più forte e a farne le spese è stato soprattutto uno stabilimento balneare di Roccalumera, il Tito Beach Club, situato nella zona sud del paese.

Il locale non era ancora interamente smontato e le onde hanno colpito le quattro strutture prefabbricate che costituivano la parte principale del lido, danneggiandole pesantemente e sbattendole sul muro di contenimento del lungomare. Su tutta la spiaggia sono finiti disseminati pezzi di legno, plastica, sedie sdraio e perfino il forno utilizzato per le pizze. I proprietari hanno tentato di portare sul marciapiede più materiale possibile, correndo sulla spiaggia non appena si sono resi conto della gravità della situazione, ma la violenza dei marosi ha permesso di salvare ben poco di quanto si trovava ancora sull’arenile. Per recuperare i prefabbricati hanno chiesto aiuto ai Vigili del Fuoco, arrivati dal Distaccamento di Letoianni e dal Comando provinciale di Messina con un’autogru, per agganciare le strutture e portarle in strada con la collaborazione di una ditta privata di autotrasporti.

A Roccalumera, inoltre, diverse le imbarcazioni riposte sulla spiaggia sono state trascinate via dalle onde mentre tante altre sono state recuperate in fretta da pescatori e diportisti.

Disagi per la mareggiata anche a S. Teresa di Riva, dove diversi tratti del lungomare sono stati ricoperti dalla sabbia trasportata dalle onde, con rallentamenti alla circolazione. E i violenti effetti delle mareggiate si sono fatti sentire anche a Mazzarrò e Taormina con piattaforme di legno divelte e cabine distrutte.





COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa