home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Agrigento, compravendita terreni del Parco, annullato arresto dell'albergatore Sinatra

Il Tribunale del Riesame ha accolto il ricorso del proprietario dell'Hotel della Valle

Agrigento, parcheggio abusivo nella Valle dei Templi, arrestato imprenditore alberghiero

I giudici del Tribunale del riesame di Palermo hanno annullato l’arresto e rimesso in libertà l'albergatore agrigentino Enzo Sinatra, 82 anni, finito il 15 marzo agli arresti domiciliari con l’accusa di abuso d’ufficio e falso.

Non si conoscono ancora le motivazioni del provvedimento con cui i giudici del Tribunale di Palermo hanno accolto il ricorso del difensore, l’avvocato Antonino Gaziano. Sinatra è accusato di essersi appropriato con mezzi fraudolenti di un terreno di 2.200 metri quadrati, adiacente a Villa Genuardi e quindi confinante con l'hotel della Valle di Agrigento di cui è proprietario, a un prezzo stracciato di poco più di 10 mila euro e in maniera illegale perché non si poteva alienare "in quanto ricadente su un’area di interesse archeologico".

La difesa dell’albergatore, che aveva adibito l’area a posteggio del proprio albergo, ha sostenuto che non vi sia stata alcuna connivenza con funzionarie della Regione e che l’area in questione non ricade nell’ambito del demanio.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO