home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Ancora emergenza incendi in Sicilia, due roghi sui boschi sull'Etna

Sul vulcano il personale della forestale ha effettuato interventi via terra ma è stato chiesto l’intervento di un canadair

Ancora emergenza incendi in Sicilia, due grossi roghi sull'Etna

PALERMO - L’emergenza incendi continua a interessare l'intera Sicilia. Dopo la drammatica emergenza di ieri, sono una ventina i roghi su cui stanno operando le squadre antincendio in Sicilia. La situazione è in via di miglioramento a San Vito Lo Capo, dove le fiamme ieri hanno minacciato il villaggio turistico di Calampiso, che è stato evacuato. Oltre duecento ospiti della struttura hanno trascorso la notte in alcuni alberghi messi a disposizione dal Comune, mentre la maggioranza ha preferito interrompere la vacanza tornando a casa. La notte scorsa nella zona, come rende noto la sala operativa, non sono stati compiuti interventi da parte dei Vigili del fuoco, che insieme agli uomini della forestale hanno avviato dei sopralluoghi, anche per fare un bilancio dei danni.

Focolai, sempre nel trapanese, sono invece attivi a Castellammare del Golfo, in contrada Bocca Carrubba e nella zona di Santa Ninfa. Mentre in provincia di Agrigento brucia contrada Pisarra, vicino Montallegro. A Polizzi Generosa, in provincia di Palermo, l’emergenza incendi è scattata questa mattina. E continua il fronte di fuoco nella zona di Monreale, in particolare a Cozzo Busino, ma anche in questo caso le fiamme sono state quasi domate. Ad Altofonte, la notte scorsa, le fiamme hanno investito una stalla, nei pressi dello scorrimento veloce Palermo-Sciacca. Sul posto sono intervenute quattro squadre dei vigili del fuoco.

Due grossi incendi anche nel Catanese, tra Linguaglossa e Castiglione di Sicilia, sul versante nord dell’Etna. Le fiamme si sono spinte verso i boschi. Il personale della forestale ha effettuato interventi via terra ma è stato chiesto l’intervento di un canadair. Un altro incendio, ancora attivo, ad Adrano, anche in questo caso è stato richiesto l’intervento di un mezzo aereo. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa