WHATSAPP: 349 88 18 870

Adrano, lite per le castagne ferito un giovane romeno

Il grave episodio è accaduto alle 17,30 di ieri nella centralissima piazza Armando Diaz

Adrano, lite per le castagne ferito un giovane romeno

ADRANO - Coltellate ieri ad Adrano per assicurarsi un posto in pieno centro per vendere castagne. Potrebbe essere questa la motivazione che ha portato un uomo a sferrare una coltellata ad un ragazzo, un minorenne di origine romena. Il grave episodio è accaduto alle 17,30 nella centralissima piazza Armando Diaz. Un minorenne è stato accoltellato al culmine di una accesa discussione per futili motivi, pare per questioni legate alla vendita di castagne. Il ragazzo è uno dei 4 componenti del nucleo familiare romeno residente a Bronte, che nel pomeriggio di ieri si è posizionato in piazza Armando Diaz con una autovettura, una Fiat Uno, per vendere appunto castagne.

 

La situazione è precipitata quando è giunto un uomo di circa 60 anni, che avrebbe chiesto ai romeni la consegna delle castagne, ma al loro rifiuto ne è scaturita una discussione al culmine della quale l’uomo ha dato una coltellata al giovane. Questo quanto raccontato dallo zio del ragazzo ferito ma è una delle versioni fornite agli inquirenti, quello che appare probabile è che la faccenda rientri nell’ambito di contrasti per la vendita di frutta tra venditore ambulanti. Il giovane ha perso molto sangue. Sul posto i sanitari del 118 che hanno disposto il suo trasferimento al Cannizzaro con l’elisoccorso. E’ in prognosi riservata ma fuori pericolo. Sul posto carabinieri e polizia che hanno subito avviato la caccia all’uomo.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa