home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Ragusa, nell'azienda "biologica" scarsa igiene e latte scaduto

Il blitz del Nas in un caseificio a San Giacomo: sequestrati 73 quintali di formaggi e 270 bottiglie. Il titolare denunciato per frode in commercio

Ragusa, nell'azienda "biologica" scarsa igiene e latte scaduto

I carabinieri di Ragusa Ibla insieme ai colleghi del Nas di Ragusa hanno sequestrato in un’azienda zootecnica nel territorio di San Giacomo 73 quintali di prodotto per un valore complessivo di 90 mila euro.

In particolare l’ispezione igienico-sanitaria effettuata in un’azienda che produce e commercia latticini e formaggi con certificazione biologica sono emerse sia violazioni di tipo edilizio, per l’ampliamento abusivo di locali e la costruzione di nuovi locali mai accatastati ed adibiti a laboratorio, sia di tipo sanitario, per le condizione di scarsa igiene riscontrate. Oltre alla presenza di ragnatele sui soffitti, polvere, residui caseari ammuffiti nei laboratori sono stati anche rinvenuti prodotti in cattivo stato di conservazione che i militari hanno sottoposto a sequestro.

Nelle celle frigorifere sono state inoltre trovate 270 bottiglie di latte fresco pastorizzato destinato alla vendita, con data di scadenza superiore ai sei giorni dall’avvenuta pastorizzazione. Anche in questo caso le bottiglie sono state sequestrate ed il titolare deferito per tentata frode in commercio. Il valore del latte ammonta a circa 500 euro.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO