Notizie Locali


SEZIONI
Catania 27°

Adnkronos

Alfa Instruments, con Invitalia piano da 5 mln per nuovo stabilimento

None

Di Redazione |

Roma, 23 feb. (Labitalia) – Un investimento di oltre 5 milioni di euro in Campania per realizzare un nuovo stabilimento e aumentare l’organico. Questo il progetto messo in campo da Alfa Instruments, azienda attiva dal 2003 nella produzione di dispositivi medici e che poi si è specializzata nel settore oftalmico. L’operazione è avvenuta con l’intervento di Invitalia che, attraverso il contratto di sviluppo, ha concesso un finanziamento di 3 milioni di euro, messi a disposizione dal Ministero delle Imprese e del Made in Italy. L’investimento ha permesso la creazione di un nuovo impianto nel comune di San Marco di Castellabate, in provincia di Salerno, con un impatto occupazionale che ha portato l’organico da 5 a 18 dipendenti.

“La nostra azienda – spiega l’amministratore, Fabio David – è impegnata nel mercato dell’oftalmologia e produce dispositivi medici per la chirurgia oftalmica, in particolare per la chirurgia della cataratta e della vitroretina. I prodotti fabbricati nello stabilimento di Castellabate sono all’avanguardia e appartengono a un mercato di nicchia. Sono stati studiati e sviluppati e sono coperti da brevetto”.

Molto positivo il rapporto con Invitalia. “Senza questo supporto – continua David – non saremmo riusciti a completare lo stabilimento. Invitalia ci ha sostenuto dal punto di vista finanziario, con un finanziamento a fondo perduto del 42% e uno agevolato del 18%. Inoltre ci ha dato una mano, dato l’elevato livello di burocrazia richiesta, ad andare oltre i molti ostacoli, permettendoci di superare brillantemente tutte le fasi”. “Vista l’esperienza positiva del primo investimento – annuncia l’amministratore di Alfa Instruments – abbiamo inoltrato domanda per il progetto di un altro stabilimento, gemello a quello attuale, in modo da potenziare l’attività produttiva”.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA