Notizie Locali


SEZIONI
Catania 33°

Adnkronos

Bergamotto: “Aziende servizi integrati centrali, vanno sostenute”

Di Redazione |

Roma, 14 dic. (Adnkronos/Labitalia) – “Questo è un settore che conta migliaia e migliaia di piccole e medie imprese, 3,5 milioni di occupati e circa 135 miliardi di mercato stimato per il settore. A loro va il ringraziamento per essere andati avanti prima nella pandemia e poi con il contesto geo-politico attuale. E vanno sostenute per il futuro”. Lo ha detto Fausta Bergamotto, sottosegretario al ministero delle imprese e del made in Italy, intervenendo alla seconda e conclusiva giornata della settima edizione di LiFE (Labour intensive Facility Event) presso il Grand Hotel Parco dei Principi a Roma, promosso da Confindustria servizi Hcfs, e che raccoglie, ogni anno, le più importanti imprese del comparto del facility management e dei servizi integrati in Italia. “Il nostro è un ministero – ha detto – che già nella nuova denominazione vuole segnare un cambio di passo, vogliamo assistere le imprese nel loro percorso, non disturbarle e vogliamo creare una nuova politica industriale italiana ed europea. Vogliamo essere il ministero per le opportunità”. “Con il difensore civico delle imprese – ha sostenuto -, che è una delle mie deleghe, daremo una mano a tutti quegli investitori che a un certo momento vedono bloccato il loro investimento dalla burocrazia. Avranno la possibilità di rivolgersi al nostro ministero che potrà esercitare il potere sostitutivo, e sostituirsi all’amministrazione centrale in questione. Potremo sostituirci a quella amministrazione che burocraticamente sta bloccando un investimento e sbloccarlo”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: