Notizie Locali


SEZIONI
Catania 34°

Adnkronos

Milano: indagine per corruzione, pm chiude inchiesta su Fidanza e altri

Di Redazione |

Milano, 13 gen. La procura di Milano ha chiuso le indagini per corruzione “per atti contrari ai doveri d’ufficio” a carico dell’eurodeputato di Fdi Carlo Fidanza, del consigliere comunale bresciano Giangiacomo Calovini e dell’ex consigliere Giovanni Acri. Nell’atto di conclusione dell’inchiesta, coordinata dai pm Cristiana Roveda e Giovanni Polizzi e dall’aggiunto Maurizio Romanelli, emerge un quarto indagato, Giuseppe Romele, ex vicecoordinatore lombardo di Fdi.

Nell’ipotesi d’accusa Acri avrebbe lasciato il suo incarico nel consiglio comunale a Brescia, il 25 giugno 2021, facendo subentrare il primo dei non eletti, ossia Calovini, vicino a Fidanza, e in cambio, secondo l’accusa, avrebbe ottenuto l’assunzione del figlio, Jacopo Acri, come assistente dell’europarlamentare. Proprio ieri la procura di Milano aveva chiesto l’archiviazione per Fidanza indagato nell’inchiesta sulla ‘lobby nera’.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: